Quanto vale il calcio in italia

La figc ha presentato il bilancio integrato a fine 2018, il nostro calcio vale 4,5 miliardi di euro.

4,6 milioni di praticanti in tutta italia e circa 1,4 milioni di tesserati, questi numeri sono a dimostrare come lo sport si ritagli una parte molto importante nell’economia del nostro paese.

Il calcio dunque si conferma ancora e in crescita, un business tra i più rilevanti nella nazione Italia. Nel suo complesso come già scritto in aperutra fattura 4,5 miliardi (3,4 miliardi quello professionistico). Poi che sia un bene o un male sta a voi giudicare ma nell’estate 2017 ha rappresentato il terzo settore economico italiano per investimenti.

Il 35% sul volume d’affari generato dallo spettacolo in Italia è di competenza calcistica è un derivato di licenze per concessioni TV e biglietti degli stadi, occupa direttamente 40mila persone e genera un indotto economico stimato in 18,1 miliardi.

Il calcio è un vero proprio business e muove attorno ad esso molte attività correlate, dal gadget all’attrezzatura sportiva.

Non è tutto rose e fiori, il fatto quotidiano in questo articolo ci scrive di come il rapporto ricavi/fatturato e perdite/spese sia però a favore delle seconde con un rosso molto importante:


https://www.ilfattoquotidiano.it/in-edicola/articoli/2018/06/20/conti-sempre-piu-in-agonia-le-aziende-del-calcio-sono-in-eterno-fuorigioco/4439099/

In ogni caso di tutte le attività sportive in italia il calcio è l’80% del fatturato, fagocitando completamente qualunque altro sport, così anche tv, media, giornali sono in parte costretti a parlare di questo sport che muove milioni di denari.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *